Le prime chicche del nuovo anno

Dopo mesi di colpevole assenza da questo blog, rieccomi per raccontarvi le mie prime chicche del nuovo anno. Lo so che starete commentando con un bel “chi se ne frega“, ma in un momento in cui stiamo tutti togliendoci gli aghi di abete dalle mutande (consapevoli che li ritroveremo ovunque per anni e li aggiungeremo a quelli dei lustri precedenti) tornare indietro di qualche settimana non può far male. No?

20160101_164000 Continua a leggere “Le prime chicche del nuovo anno”

Annunci

Il Natale è alle porte ed io ho scoperto di essere il Grinch.

Avete presente quei test che impazzano ovunque e che promettono di dirti se ragioni GRINCHda uomo o da donna, qual è la tua città ideale, che piatto saresti se fossi commestibile (che cazzo di test è???), che puffo mangeresti se fossi Gargamella, ecc? Beh, qualche giorno fa mia moglie stava facendo il test che ti fa sapere a quale personaggio delle fiabe di Natale somigli di più. Ho voluto farlo anch’io. Così, per gioco. 

Le domande suonavano come “Che regalo sceglieresti tra un viaggio, un libro ed un cellulare?“. Un viaggio. “Quale canzone preferisci tra White Christmas, Jingle Bells, Santa Claus is coming to town?“. Jingle Bells. “Cosa ti piace di più tra le decorazioni luminose, l’albero di Natale/Presepe, le insegne dei negozi?“. Le decorazioni.

Non so quale imbecille abbia realizzato questo test, ma sappiate che con il Natale alle porte, grazie a queste risposte, ho scoperto di essere il Grinch. Continua a leggere “Il Natale è alle porte ed io ho scoperto di essere il Grinch.”

Caro Babbo Natale…

Caro Babbo Natale,

la scorsa notte ti ho pensato ed ho deciso di scriverti. Ma non per chiederti doni, non voglio romperti le palle. 

Un tempo pensavo che il tuo fosse un lavoro davvero facile. Sì, è vero, hai i tuoi problemi con le consegne ai clienti, però se non altro non devi sbatterti per capire cosa farebbe piacere alle persone, perché te lo dicono loro (magari leggi anche Il miglior regalo per “lui” è “lei”Regali di Natale: 5 consigli utili per lui e lei). Ma a pensarci bene fai veramente una vita di merda, povero Babbo Natale!

povero_babbo_natale
Continua a leggere “Caro Babbo Natale…”

Il miglior regalo per “lui” è “lei”

Donne: se avete ancora dei dubbi su cosa regalare al vostro uomo per Natale, Amazon ha la risposta giusta!

Quante sciarpe, quante paia di guanti, quanti maglioni verranno regalati anche questo 25 dicembre? Quante di voi hanno pensato che al vostro marito/compagno/fidanzato/amante manca una bella cintura pitonata o delle elegantissime bretelle in pelle di panda? O perché no, delle calde mutande in pelo di koala! Dite la verità!

E quante volte avete curiosato su internet cercando un acquisto d’occasione o un capo particolare che non trovate nei negozi?

Ma attenzione: a che cosa serve un regalo che finisce in uno scatolone? Perché munire il vostro partner di qualcosa che vi costerà più dell’IMU ma che verrà indossato solo saltuariamente giusto per farvi piacere (anche perché le mutande in pelo di koala già in primavera rischiano di essere un tantino scomode)? Continua a leggere “Il miglior regalo per “lui” è “lei””

Lucidate l’argenteria, arriva Csaba!

Da quando in Italia ha fatto il suo ingresso trionfale il digitale terrestre, tra i tanti canali che si sono fatti sempre più apprezzare ne esiste uno molto particolare, Real Time.

Perché particolare? Perché è un canale che raramente lascia indifferenti.

In altri post abbiamo già parlato di alcuni programmi come Cortesie per gli ospiti, The Cake Boss o Kitchen Boss, ma conosciutissimo è anche, ad esempio, Cucine da Incubo, in cui il pluristellato chef Gordon Ramsay mette la sua esperienza al servizio di ristoranti da incubo ad un passo dal baratro nel tentativo di evitare il fallimento. Per un motivo o per un altro si tratta di programmi con la loro dose di simpatia anche se non tutto è sempre condivisibile.

Sull’onda di Cucine da Incubo è nato Tabata mani di forbice, in cui Tabata Coffey, parrucchiera australiana simpatica come una cartella esattoriale, fa la stessa cosa di Ramsay ma con i parrucchieri. Uno si chiede che cavolo di programma possa essere la ristrutturazione di un negozio di parrucchiera (senza alcuna offesa, sia ben chiaro): ci dobbiamo aspettare di vedere le mirabolanti imprese di un benzinaio o di un biologo (così mi ci metto in mezzo pure io)? Continua a leggere “Lucidate l’argenteria, arriva Csaba!”

Regali di Natale: 5 consigli utili per lui e lei

L’altro giorno mia moglie mi ha annunciato di essere ufficialmente entrata in “modalità Natale”.

Ho guardato l’orologio per essere sicuro di non essermi perso un mese, ma in effetti, come diceva Pozzetto, “il Natale quando arriva arriva”. E per lei inizia adesso. In realtà le musiche natalizie e gli addobbi faranno la loro comparsa solo a inizio dicembre, ma intanto ci si comincia ad attrezzare.

Certo, per molti l’arrivo del Natale è comunque una fonte di stress, soprattutto a causa della caccia del regalo. In realtà dovrei dire “per molte”, perché questo tipo di problema tocca fondamentalmente le donne.

Il fatto è questo: i regali si fanno “nominalmente” insieme, ma sappiamo tutti che chi li sceglie è la donna, per alcuni ottimi motivi: Continua a leggere “Regali di Natale: 5 consigli utili per lui e lei”