Non andrà nessuno al funerale dell’italiano

Lo penso da tempo ed oggi ho avuto la conferma: l’italiano, come lingua, sta morendo ed al suo funerale non andrà nessuno.

Manifesto Funebre Lingua italiana Continua a leggere “Non andrà nessuno al funerale dell’italiano”

Annunci

Le prime chicche del nuovo anno

Dopo mesi di colpevole assenza da questo blog, rieccomi per raccontarvi le mie prime chicche del nuovo anno. Lo so che starete commentando con un bel “chi se ne frega“, ma in un momento in cui stiamo tutti togliendoci gli aghi di abete dalle mutande (consapevoli che li ritroveremo ovunque per anni e li aggiungeremo a quelli dei lustri precedenti) tornare indietro di qualche settimana non può far male. No?

20160101_164000 Continua a leggere “Le prime chicche del nuovo anno”

La tecnologia che vorrei

Ho un rapporto strano con la tecnologia: mi piace, ma spesso non la capisco o non mi soddisfa.

Intendiamoci, è bellissimo avere televisori ad una definizione così alta da poter contare i pori della pelle delle attrici, oppure stereo dal suono così pulito che sembra appena uscito dalla lavatrice. Anche avere a disposizione mille applicazioni per pagare bollo auto, canone tv, abbonamento al parcheggio, ecc in maniera “smart” (come si dice) immagino sia molto utile, anche se continuo a pensare che il problema sia averli i soldi per tutti questi pagamenti. Tuttavia, non nego che ci sia in giro tanta tecnologia utile. Purtroppo non è la tecnologia che vorrei; non è quella che mi serve, quella che mi aiuta a vivere meglio.

Continua a leggere “La tecnologia che vorrei”

Caro Babbo Natale…

Caro Babbo Natale,

la scorsa notte ti ho pensato ed ho deciso di scriverti. Ma non per chiederti doni, non voglio romperti le palle. 

Un tempo pensavo che il tuo fosse un lavoro davvero facile. Sì, è vero, hai i tuoi problemi con le consegne ai clienti, però se non altro non devi sbatterti per capire cosa farebbe piacere alle persone, perché te lo dicono loro (magari leggi anche Il miglior regalo per “lui” è “lei”Regali di Natale: 5 consigli utili per lui e lei). Ma a pensarci bene fai veramente una vita di merda, povero Babbo Natale!

povero_babbo_natale
Continua a leggere “Caro Babbo Natale…”

Discussioni tra donne…

Ah, la tecnologia… da quando abbiamo fatto conoscenza con le nuove generazioni di telefonini abbiamo capito che, in realtà, telefonare è l’ultimo dei nostri pensieri, perché soprattutto con le tariffe che includono il traffico internet, esistono mille applicazioni che ci consentono di restare in contatto in tempo reale con i nostri amici: da utente Android mi vengono in mente HeyTell, che trasforma il telefono in una sorta di walkie talkie, oppure WhatsApp, un instant messenger che cambia la vita, nel senso che o stai dietro ai messaggi che ti arrivano in continuazione oppure vivi la tua vita (il multitasking in questo caso non è supportato).

Insomma, Apple o Android che sia, ognuno ha le sue applicazioni, con il risultato che i telefoni sono sempre più smart e noi lo siamo sempre di meno.

Ma non è di questo che voglio parlare. Continua a leggere “Discussioni tra donne…”