Festa di compleanno dei figli… for dummies

Arriva, prima o poi, il giorno in cui i tuoi figli non sono più così piccoli da festeggiarne il compleanno a casa, con i nonni e gli zii. Magari hai portato avanti questa scelta perché la fatidica data cade durante l’estate o le vacanze di Natale, ma ad un certo punto non puoi più continuare così, anche perché ad un certo punto iniziano ad andare alle feste degli amici e prima o poi desiderano essere protagonisti per un giorno.

Ecco, quindi, qualche suggerimento for dummies per quando organizzerai la festa di compleanno per i tuoi figli.

Party Candles on a Slice of Birthday Cake Continua a leggere “Festa di compleanno dei figli… for dummies”

Di mamme, neo mamme, donne incinte e gruppi su Facebook.

Si avvicina la festa della mamma e da un po’ di tempo, circondato da mamme, neo mamme e tante donne incinte (oh, io non c’entro, sia chiaro!), mi ronzano per la testa tanti pensieri, tante domande. Una su tutte: perché le mamme riescono ad andare in paranoia anche su questioni di semplice logica? Ci penso spesso, soprattutto perché quasi quotidianamente mi capita di sentire dei discorsi che mi lasciano davvero a bocca aperta.

Ho già scritto più volte di come siano fastidiose quelle persone che sanno meglio di voi come tirare su vostro figlio (se ve lo siete perso cliccate QUI), così come ho già detto di come certi mariti si comportino con le mogli incinte (i curiosi clicchino QUO) come se avessero una malattia incurabile. Mi manca solo un altro post per farvi cliccare QUA, così tutti i nipotini di Paperino sono contenti. Ma al di là delle battute, il dubbio che mi viene è che in tanti casi la “malattia” si presenti dopo, una volta arrivato il pargolo.

newborn_babies_540 Continua a leggere “Di mamme, neo mamme, donne incinte e gruppi su Facebook.”

La tecnologia che vorrei – Part 2 (speciale bambini)

Ogni giorno mi accorgo di come la tecnologia potrebbe venirmi in aiuto e penso a ciò che manca e che vorrei esistesse. Questo spiega la part 2 del post sulla tecnologia che vorrei di qualche giorno fa. Ovviamente, se doveste avere dei suggerimenti su qualcosa che vi servirebbe ma che non avete sarò lieto di farmi portatore delle vostre ragioni 🙂

Questa volta mi concentro sull’impiego della tecnologia per aiutarci con i nostri bambini!

avviso_pannolapp_ilpuntodilello

Continua a leggere “La tecnologia che vorrei – Part 2 (speciale bambini)”

Lasagne o mais e tapioca?

Brodo vegetale, un pezzo di carota, uno di zucchina, uno di zucca e qualche cucchiaiata di mais e tapioca. Mixer ad immersione, una scaldatina e via. Se tutto questo non vi è nuovo vuol dire che avete avuto da poco un figlio, oppure vi siete ricordati dei suoi primi mesi di svezzamento. 

Ieri sera stavo dando da mangiare alla mia pupetta e mentre la guardavo divorarsi la sua cena mi sono chiesto: non sarebbe più contenta con una bella porzione di lasagne?

lasagne_o_maisetapioca_ilpuntodilello

Continua a leggere “Lasagne o mais e tapioca?”

Pasta con le mele

Non credevo che sarei mai arrivato a dare una ricetta in questo spazio, visto che non sono un food blogger. Però l’altra sera ho riproposto, dopo tanto tempo, uno dei miei cavalli di battaglia, la pasta con le mele e tra Instagram e Facebook la cosa è piaciuta, tanto che varie persone mi hanno chiesto la ricetta o chiarimenti. Ed allora eccomi qua a darvi le dritte per prepararla.

wpid-img_20150207_210231.jpg Continua a leggere “Pasta con le mele”

5 cose importanti che mio figlio mi ha ricordato

padre_figlio_ilpuntodilello_modificato-1Dal momento in cui sappiamo che diverremo genitori iniziamo a porci seriamente il problema di come educare i figli, cosa insegnare loro e come farlo, come essere educatori, consolatori, complici o supereroi per aiutarli con i loro problemi, difenderli dalle loro paure, incitarli nella loro gioia. Roba che può togliere il sonno se si pensa a quanto tutto ciò sia importante per loro e per il loro futuro.

Quello che non sappiamo è che, in realtà, le lezioni più importanti saranno loro a darle a noi. E lo faranno senza porsi problemi, come fosse la cosa più normale del mondo. Perché per loro è la cosa più normale del mondo: siamo noi che, presi dalle nostre vite, dalle nostre preoccupazioni, da priorità che ci siamo dati e che a volte non meritano di essere tali, certe cose ce le siamo dimenticate. E magari facciamo anche fatica a ricordare quando le abbiamo dimenticate. Continua a leggere “5 cose importanti che mio figlio mi ha ricordato”